In fiore

Non siamo abituati a leggere poesia, troppo impegnativa, troppo difficile, oscura, eppure ognuno di noi conserva nel cuore dei versi, frammenti che hanno saputo intrufolarsi negli angoli dell’anima e che ogni tanto tornano in superficie e ci parlano.

Ero in quarta liceo, lezione di letteratura inglese, si parlava di poeti romantici, un po’ troppo struggenti e drammatici per i miei gusti. Ma come sapete, ogni regola ha le sue eccezioni, e la mia si chiama Narcisi. (altro…)

Errore fatale

Bizzarro parlare di errori il primo di gennaio.

Il rituale consolidato esige che si faccia una lista accurata di tutti i buoni propositi, molti dei quali non vedranno nemmeno la fine del mese. Eppure ci piace caricare di aspettative più o meno realistiche i mesi a venire, addossarci un bel carico sulle spalle e… via! La corsa ha inizio. Ci piace sognare, perché non farlo in grande almeno una volta l’anno?

No, non sono i buoni propositi l’errore fatale. (altro…)