Vacanze Romane – parte 3

 

tivoli

Si dice che tutte le cose debbano finire prima o poi, e questo viaggio non fa eccezione. Dopo una breve ma incantevole visita ai Castelli Romani e due giornate intense a Roma, tocca ora a Tivoli, conosciuta principalmente per Villa d’Este e Villa Adriana.

Il mio treno di ritorno per Torino è nel primo pomeriggio, e non c’è tempo per visitare almeno una delle due ville; in più il cielo è grigio e minaccia pioggia. Tuttavia, ho intenzione di godermi fino all’ultimo secondo questa vacanza e fare un giro per la città.

Devo ammettere di essere rimasta un po’ delusa. Forse anche un po’ per colpa del tempo uggioso e di un improvviso e violento temporale che mi ha completamente inzuppata, ma ho avuto la sensazione che fosse una città in qualche modo decadente. Non fraintendetemi: Tivoli è ricca di fascino, ma è un po’ sconfortante vedere case e borghi storici rovinati dallo scorrere del tempo e dalla mancanza di lavori e interventi di restauro. Se da un lato questo aumenta ancora di più il suo fascino, dall’altro mi chiedo cosa ne sarà di tutto questo fra 30 o 50 anni se non si farà nulla.

Critiche a parte, Tivoli è senza ombra di dubbio una bellissima città, ricca di storia e scorci meravigliosi, essendo situata su una collina. Purtroppo il temporale e la mancanza di tempo mi hanno impedito di scoprirla di più, ma la lascio con la voglia di tornare e conoscerla in modo più approfondito – sperando in una giornata di sole!

tivoli

tivoli

tivoli

tivoli

tivoli

tivoli

Questo post è disponibile anche in: Inglese

admin

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS