In fiore

Non siamo abituati a leggere poesia, troppo impegnativa, troppo difficile, oscura, eppure ognuno di noi conserva nel cuore dei versi, frammenti che hanno saputo intrufolarsi negli angoli dell’anima e che ogni tanto tornano in superficie e ci parlano.

Ero in quarta liceo, lezione di letteratura inglese, si parlava di poeti romantici, un po’ troppo struggenti e drammatici per i miei gusti. Ma come sapete, ogni regola ha le sue eccezioni, e la mia si chiama Narcisi. (altro…)